14. December 2017 · Comments Off on Come Scegliere Stivaletti da Uomo · Categories: Scarpe

Gli stivaletti modello uomo sono persino più belli paragonati a quelli delle donne, tant’è che non fa specie pensare che alcune donne, certo, con un piede piuttosto grande e lungo, possano optare per una scelta di questo tipo. Anche per gli stivaletti uomo, molta cura sta nel dettaglio e nei particolari. La moda, è ovvio, fa tendenza, e le tendenze sono date dai modelli tradizionali rivisitati secondo lo stile di ogni marchio.

Particolarità e ottima qualità

Il marchio Barracuda è sempre molto attento ai particolari con cui crea i propri modelli di stivaletti uomo, particolarmente apprezzati sono gli stivaletti in pelle, sinonimo di garanzia e di ottima qualità, offrono l’idea giusta per ogni occasione, è un marchio da non sottovalutare, e male non fa visitare i negozi che espongono il marchio Barracuga, anche solo per curiosità o per vedere le loro proposte. Un marchio strong, che per lungo tempo è stato abbinato ai jeans, è Diesel, che propone sia stivaletti da abbinare ai jeans, che stivaletti nel modello più classico come i modelli in pelle martellata, zip posteriore, suola in cuoio e fodera interna, ad un costo accessibile, se paragonato alla qualità, circa 100 euro. In stile decisamente classico, con stringhe nell’intramontabile colore moka, sono uno dei vari modelli del marchio Pertini, anche per l’uomo non più giovanissimo che non vuole rinunciare alla comodità e allo stile, al costo di circa 140 euro. Baldini stivaletti propone invece modelli ad effetto verniciato, sempre in pelle martellata, con incisioni in verniciate in suola di gomma, ad un prezzo di 170 euro. Più economici, da far concorrenza ai prezzi del marchio Diesel, è il marchio Replay stivaletti uomo, nel modello casual scamosciato con stringhe e logo bene in vista, suola rigorosamente in gomma. Lo stesso modello è disponibile anche in crosta di pelle, sempre con suola in gomma. Gli inserti invece sono verniciati, possono essere anche rifiniti da elastico e questa è una tipologia di stivaletto molto acquistato dagli uomini.

Saliamo di prezzo, circa 300 euro, per gli stivaletti di marca in stile Nabouk, con lavorazione a laser, Nabouk rifinito a mano. Lo stesso prezzo lo si può pagare per degli stivaletti uomo in pelle di fiore con fodera interna, suola in gomma e lacci, che sempre rendono caratteristico lo stivaletto da uomo, dandogli elasticità e comfort. Se abbiamo dei pomeriggi liberi, possiamo comunque andare in questi grandi centri commerciali dove a meno è possibile trovare confort, cortesia, modelli che fanno al caso nostro, vasta scelta, altre idee in cui ricercare, soprattutto proposte vantaggiose di prezzo.

Gli stivaletti in pelle

Un altro stile che rende l’uomo “uomo”, è lo stivaletto con occhielli rinforzati, quasi a sottolineare l’impronta, specialmente se la pelle non è una pelle qualsiasi, ma vera pelle di canguro, modello con lacci, proposto, ad esempio, dal marchio Rocco Pistolesi a circa 340 euro. Prada semplifica il medesimo modello e lo rende meno pragmatico, più casual, e lo propone in pelle di vitello nera, suola in gomma, sottilineando invece le cuciture, ad un costo di circa 250 euro. Originali, sempre, perchè riportano alla ribalta un’epoca passata, sono gli stivaletti in pelle invecchiata rifiniti interamente con fodera, questi stivaletti si possono trovare anche a meno di 100 euro. Lo stivale basso in camoscio con borchie ha opinioni molto versatili e contrastanti, c’è chi lo considera ormai “superato” e non più “credibile” come modello, mentre per alcuni uomini è l’unico modello che un uomo può e deve indossare. Se guardiamo al prezzo, per nulla economico, circa 350 euro, non sembrerebbe giusto trattarlo con sufficienza, ma i pareri servono anche a questo, a trarre conclusioni e considerazioni e spesso a dettare legge nel campo della moda e dello stile.

Gucci non tenta “colpi di testa” con il suo modello semplice, tradizionale, con lacci, pelliccia interna, per gli inverni più freddi e rigidi, ad un costo di 150 euro circa. Per le stagioni fredde c’è un’altra proposta, ed è data dalla tipologia di stivaletti con rinforzo alle caviglie e suola antiscivolo, ottimi per il tempo libero ed il lavoro, diciamo che un modello di qualità in pelle Nabuck e linguetta potrebbe costare intorno alle 140 euro, oppure si potrebbe optare per gli stivaletti impermeabili, in materiali tecnici con suola rialzata, per un costo intorno alle 200 euro.

Solitamente esorto a non acquistare scarpe e stivaletti online, però in questa occasione mi devo un po’ ricredere e fare portavoce di alcuni amici uomini che per pigrizia, soprattutto, acquistano stivaletti in internet, i quali mi hanno confermato che esistono negozi virtuali che hanno un total look, che oltre a consigliarvi la tipologia di scarpa, consiglia i vari abbinamenti che si possono creare in base al modello scelto, e si sa, iniziate per acquistare lo stivale e vi portano a casa di tutto…

Stivaletti uomo con zeppa

Lo “scandalo” vero e proprio l’hanno creato gli stivaletti con zeppa per uomo in camoscio, ad esempio, o di qualsiasi altro materiale, e non parliamo poi di quelli più caratteristici con le grange, che comunque sono bellissimi, almeno alla vista, che quasi tutte le griffe hanno creato. Altro “scandalo” gli stivaletti Gucci con il tacco in plastica e la discutibile “vera-finta-pelle”. Parliamo prima dei primi, ovvero “stivaletti zeppa uomini”. Le donne li vorrebbero acquistare per i loro uomini, forse perchè un po’ invidiose di cotanta bellezza, gli uomini…ancora non hanno capito. Non bisogna essere una rock star intellettuale per fingere di non capire che sono un vezzo anche per l’uomo ed è solo questione di coraggio osare, non ci si riduce per questo ad essere “tutti Cugini di Campagna”, lo stile è ben diverso. Gucci invece… iniziamo dal prezzo, 495 euro, quindi è purtroppo, non per tutti, il costo è già di per sè discriminante, ed un peccato, perchè a meno si possono trovare le “brutte copie” che sono davvero inguardabili. Alcuni uomini li definiscono “carini ma impegnativi” così si tolgono dall’imbarazzo di dire che tanto mai li avrebbero indossati, alcuni si nascondono dietro ad un prezzo inacessibile, e in questo caso potrebbero avere ragione, altri ripiegano sugli stivaletti mimetici stile militare per far emergere la vera mascolinità dell’essere uomo, e finalmente qualcuno che ritiene che lo stile Gucci è comunque inimitabile e tutto ciò che crea è arte e se la gioca, questa risposta con diplomazia.

Voglio parlarvi anche di un altro stile particolare di stivaletti uomo e inizio ancora una volta dal prezzo, circa 800 euro, il marchio è Rich Owens, si tratta di un tronchetto in pelle lucida zeppa 100 mm, suola interna, o meglio, plateau interno 20 mm, punta squadrata, chiusura con cerniera…sono meravigliosi, a detta di una donna, la domanda è sempre la stessa:”perchè le cose belle non sono mai per tutti?”. E’ un modello che molte donne invidiano, però quello che non capiamo in generale, uomini e donne, è perchè creare un modello così per l’uomo, non che non lo meriti certo, però… Secondo quale criterio uno stilista si convince che un uomo “comune” indosserebbe mai degli stivaletti con zeppa 100 mm? Un uomo potrebbe mai camminare su delle zeppe così alte, magari al supermarcato o mentre accompagna i bambini a scuola? Noi donne abbiamo bisogno di tempi anche abbastanza lunghi per imparare a camminare “sui tacchi”, per assumere la giusta postura, il portamento e un uomo, senza essere un modello o un “uomo da passerella”, potrebbe mai farcela?

Stivaletti allegri, stivaletti in pelle di cavallo

Frizzanti, così mi piace presentarli, sono gli stivaletti Timberland direttamente in Italia dal volo New York-Italia, realizzati da veri artisti “di strada” che abbracciano tutte le forme dell’arte, posano colori e fantasie, realtà, pensiero, estro, su questo stivaletto fantastico. I modelli presentati sono cinque, come cinque sono le diverse realtà espresse, dal modello classico rivisitato in bicolore due tessuti, al modello quadrettato fantasia, al modello nero senza lacci… tutti da non perdere! Esilarante lo stivaletto di Augusto in pelle di cavallo oleata, costo 1.230 euro circa, punta stondata all’insù, cuciturre marcate, occhielli con lacci in pelle che come edera circondano ed avvinghiano tutto lo stivale… Difficile dire o intuire la tipologia di uomo che indossa o potrà indossare questo stivaletto; certo, il prezzo è per pochi “eletti”, il modello è davvero “strano”, ovvero, sembra consumato e logoro, come gli stivaletti che si vedono in certi film indossati dai poveri bambini di colore dei quartieri degradati della “grande mela”, addirittura la suola è creata in modo tale che sembra in parte scollata dalla scarpa. Sono stivaletti per uomini a cui non importa di osare, di trasgredire, di essere giudicati forse, mescolati tra la gente, tra la folla, forse è l’unico modo per passare inosservati.

750 euro circa, invece per gli stivaletti in vera pelle di bufalo di Yves Saint-Lauren, tacco 45 mm, suola in cuoio, punta stondata, anche questo uno stivaletto importante, sicuramente nel prezzo, certo, non quanto il precedente, però “gli altri”, possono davvero capire cosa indossiamo o questa tipologia di acquisto viene fatta solo per soddisfare l’ego personale ed il piacere personale dell’uomo? Non scendiamo di prezzo, si parla di circa 900 euro, il marchio è Rick Owens che propone uno stivaletto stringato stile militare con punta tonda rinforzata, occhielli in metallo, zip laterali, cosa dire…belli, perchè sono davvero belli e soprattutto comodi, si direbbe. Diciamo che propongono una alternativa al luogo comune che lo stivaletto militare dovrebbe essere per caratteristica “pesante”, duro, robusto, e per questo anche scomodo, da “farci i calli”, come solo gli uomini devono saper sopportare.

Stivaletti con tacco o senza tacco, pelle o tessuto

Abbiamo scritto di varie tipologie di tacco e di altrettante tipologie di pelle, ma ancora non abbiamo menzionato la pelle di cervo, come ci propone il marchio Silvano Sassetti a circa 400 euro. Stivaletti tacco 20 mm, punta rialzata stondata con cinturino laterale, cuciture marcate e doppi cinturini che chiudono lo stivaletto alto alla caviglia. Altri due sono gli effetti proposti per la tipologia stivaletti uomo, cioè, stivaletti in pelle spazzolata ad effetto macchiato, punta ronda o quadrata a circa 250 euro, e stivaletti in pelle martellata ad effetto laminato a circa 550 euro. Un’altra particolarità è la pelle stampata, proposta nel modello stivaletto uomo di David Mayer ad un prezzo molto più accessibile, circa 100 euro, con inserti in elastico, suola in cuoio e cinturino. Saliamo nuovamente di prezzo per poter indossare un paio di stivaletti sportivi Dsquared, con tacco in gomma e legno logato, in fior di pelle, punta rotonda e cuciture marcate. Oltre 400 euro servono per un paio di stivaletti Raparol che hanno la caratteristica di poter essere usati in qualsiasi occasione, o così sembra, dal momento che si tratta di stivaletti di pelle e tela, ovvero il piede resta avvolto nella pelle, mentre dalla caviglia inizia l’inserto in tela che caratterizza un cinturino a finitura dello stivale ed una striscia in pelle che sale a partire dal tallone; il tacco è particolare perchè accessoriato da borchie, per non lasciare nessun particolare al caso.

E’ d’obbligo fare un cenno anche all’eleganza, alla sobrietà, allo stile, presentando gli stivaletti marchio Fendi, morbidi, comodi, leggeri, in crosta di pelle, zip interna, suola in cuoio, punta quadrata, splendidi nel colore nero, minimali, essenziali per l’uomo che non rinuncia allo stile e alla propria classe, costo circa 240 euro. Concludo con uno stivaletto uomo che molti hanno già conosciuto, un particolare stivaletto che non è usato solo dai motociclisti ma anche dagli amatori e dai ragazzi che hanno ancora tanti sogni da coltivare, e sto parlando dello stivaletto Harley Davidson, ovvero stivaletto in pelle spazzolata con fibia e cinturino, inserti in metallo con mitico logo, e se i sogni non hanno prezzo, questo stivaletto un prezzo ce l’ha, costa circa 130 euro o poco più.