14. September 2018 · Comments Off on Come Scegliere Giacconi Donna · Categories: Abbigliamento

Oggi la moda ad ogni stagione cambia sia per le donne sia per gli uomini, ma se notate bene è sempre un ripetersi. Abbigliamento è sempre un ritorno: dalla gonna corta, la gonna lunga, il tacco a spillo, il tacco basso e così via. Così anche i nostri giacconi per donna se non sono smessi conviene conservarli perché, alla fine, torneranno di moda.

Il gusto nel vestire

Oggi nessuno è brutta o brutto. L’estetica, la chirurgia plastica fanno miracoli, così come si fanno grandi passi nel campo dell’abbigliamento. Grazie al gusto di vestirsi bene, abbinando i capi e i colori giusti per renderci piacevoli a chi ci sta intorno, ma anche per chi veste con amore ed eleganza e affronta una giornata di lavoro sicura di sé. Vi sono delle donne che, anche se indossano un giaccone acquistato al mercatino rionale e pagato poco e niente, lo sanno unire ad un altro capo di vestiario un po’ più particolare come una scarpetta o un fazzoletto ed il giaccone da donna acquista subito un tocco di eleganza. Poi vi sono le donne e anche gli uomini, che sono eleganti per natura, non li notiamo mai trascurati.

Oggi la moda ci permette di comprare giacconi per donna di tutti i prezzi e i negozi di abbigliamento sono ben forniti. Certo i prezzi possono variare, anche in base al tessuto. I capi per proteggersi dal freddo sono in stoffe pesanti, spesso imbottiti, si trovano in tutti i colori allegri, vivaci, ma anche di colori scuri. I giacconi di stoffa sono anche caldi, ma non troppo, sono più classici e indossati quando le temperature sono meno rigide; sono molto pratici da portare e vi sono dei modelli che vanno bene in qualsiasi occasione. Molti giacconi da donna sono forniti di cinture e spalline, doppio petto, altri invece hanno la zip con colli larghi e cappucci rifiniti ai bordi con stole di pelliccia sintetica. I giacconi invernali da donna, comunque, ci rappresentano quasi nove mesi all’anno, quindi sarà come una seconda pelle ed è quella che arriva subito all’occhio altrui. Non dimentichiamo, però, i giacconi primaverili, di cotone leggero, indossati con una semplice sottogiacca o una camicia di tonalità allegra che va benissimo per qualsiasi età. E’ consigliabile comunque nel guardaroba di una donna avere alla portata di mano tre o quattro giacconi di colore diverso e di stoffa differente pronta per tutte le occasioni e per le varie stagioni.

Modelli di giacconi per donna

I giacconi per donna si possono trovare di vari modelli. Autunno, inverno, primavera ed estate: ad ogni stagione il suo giaccone. I giacconi sono differenti in ogni stagione, ma sono un capo d’abbigliamento di cui le donne non possono fare a meno. I giacconi invernali da donna sono forniti di fodera imbottita, questa può essere un’imbottitura leggera o pesante, dipende dal periodo dell’anno che lo acquistiamo. Controlliamo con attenzione le cuciture della fodera interna, che deve essere cucita bene, altrimenti il capo può darvi dei problemi dopo essere stato indossato ripetutamente.

In vendita ai grandi magazzini o nella nostra sartoria possiamo troviamo, i piumini, giacconi più pratici ugualmente caldi. Si possono comprare lunghi, corti o maxi con cappuccio o senza. Si possono indossare in varie occasioni magari cambiando di volta in volta gli accessori. Poi vi sono i giacconi di “pelle” sia priva di fodera interna (prettamente primaverili), che imbottiti per l’inverno caldissimo ma anche per le lunghe passeggiate in moto. Il colore predominante invernale è il nero, mentre, in primavera o autunno troviamo una varietà di tinte da abbinare al nostro guardaroba.

Ed ancora, a mò di giaccone, possiamo utilizzare il “cardigan”, tante volte anche realizzato da noi con i ferri. Acquistando della lana molto doppia questo tipo di lavoro artigianale può essere completato molto più velocemente. Anche il cardigan, lungo o corto con la cintura in vita o con bottoni molto simpatico e non impegnativo, ci darà tanto calore e forse soddisfazione per i complimenti ricevuti, nell’eventualità che questo sia un capo unico perché realizzato da noi.

Il giaccone “doc” è quello classico da neve. Questo capo ci può far sentire un po’ goffi, perché di solito è molto gonfio, ma sicuri e protetti dal freddo torrido, sono forniti di solito di grandi cappucci con chiusura a strappo e sono chiudibili al centro con grandi zip. Troviamo anche i classici giubbini di jeans pratici e sbarazzini, con un abbigliamento casual vanno bene per tutte l’età. Sono capi anche questi da indossare in periodi non eccessivamente freddi. In primavera troviamo i giacconi, o giacche leggere di cotone fresco, non foderate, in tantissimi colori allegri anche con piccoli disegni che accompagnano la nostra primavera.

Tanti anni fa esisteva l’artigianato che oggi purtroppo sta sparendo. Anche la famosa sarta del rione non c’è più, quella sarta che con gli spilli, e il gesso per tessuto, prendeva le misure sul corpo del diretto interessato magari in modo da far cadere bene le spalline sulle spalle. C’era quel piccolo negozietto, pieno di rocchetti di cotone di tutti i colori, e tanti ma tante sfumature di stoffa riversa sugli scaffali o sui tavoloni, in attesa di essere tagliati e cuciti con quella macchina per cucire nera con la scritta dorata. Di solito aveva un grosso pedale e una grossa ruota e il piede della sarta andava sù e giù per cucire mentre quel rumore l’accompagnava tutta la giornata. Oggi il mondo dell’artigianato sta sparendo, i giacconi da donna sono cuciti da macchine per cucire computerizzate. Già, proprio così, il mondo come la moda sta cambiando, e ci si deve rendere conto che tutto ciò che c’era in passato sta svanendo. La nostra giacca a quadroni cucita con tanto amore senza difetti non vi è più.

Oggi nel mondo moderno possiamo valerci di stilisti di fama internazionale che danno disposizione ai loro operai per cucire e cucire in modo da realizzare giacconi per donna impeccabili ma non perché debbano essere necessariamente belli ma solo per aver successo nella moda odierna. Il piccolo sarto che sta scomparendo è stato soppiantato dall’industrializzazione e dal consumismo sfrenato che sta portando tutti noi ad avere capi particolari e costosi ma che non tutti si possono permettere di acquistare. E ora, per concludere lo scenario, stanno arrivando anche i cinesi, che con i loro sotto scala, dove lavorano, dormono e mangiano, per uno stipendio minimo e tante ore di lavoro realizzano come automi delle giacche non molto presentabili al nostro occhio. Già, il progresso sta rivoluzionando anche la nostra giacca, come ad esempio quella classica giacca avvitata adatta per una gonna a tubino che in un guardaroba da donna non deve mai mancare.

Giacconi in pelliccia

Per le donne di una certa età, non si può dimenticare di citare i giacconi in pelliccia, veri o ecologici. Chi ama gli animali ed è quindi un animalista non amerà portare addosso un giaccone di pelliccia realizzato da un animale non più in vita. Vi è però la possibilità di acquistare un giaccone da donna ecologico. Eviteremo di parlare della cattura dei cincilla e dell’uccisione di tanti altri poveri animali per realizzare vestiario indossato da chi vuol apparire agli occhi altrui elegante e appariscente. Sappiamo che il giaccone di pelliccia è prettamente femminile e dona alla donna che lo indossa una certa luce, certo è da abbinare senza ombra di dubbio con una bellissima gonna a tubino e con dei vertiginosi tacci a spillo. Non dimentichiamo le piccole accortezze: si può indossare insieme a questo anche un foulard; controlliamo le tasche, che siano oblique per un modello comodo, il collo tipo scialle, quindi largo che al momento giusto si può alzare dietro al collo e ripararsi dal freddo.

Anche la giacca di pelliccia ecologica ormai fa fare la sua figura ed è anche più accessibile economicamente, quindi la possiamo acquistare veramente un po’ tutte. Forse la giacca in pelliccia ecologica può rivelarsi anche meno impegnativa potendola usare in quasi tutte le occasioni, anche da sole, senza il rischio di essere rapinate, come quello che corre chi indossa un visone vero. Le giacche di pelliccia ecologica, oggi le possiamo trovare nei grandi magazzini o nei mercatini di rione. Per le pellicce non ecologiche, invece, molte sartorie sono molto ben fornite di questi articoli che possono rendere una donna, amante di questo genere di vestiario, molto felice soprattutto se ricevuto come regalo. Ricordiamo una cosa molto importante: d’estate la giacca di pelliccia è consigliabile porla “in pensione” a temperature abbastanza fresche in modo tale che il pelo non debba soffrire il caldo e iniziare ad avere un brutta riuscita.

Vendita giacconi per donna e prezzi

La giacca dev’essere scelta secondo tre fattori: funzionale, in base alla stagione e al clima. La stoffa, anche se imbottita, non dev’essere ingombrante. La lunghezza del capo può essere considerato in due misure: alla vita o al ginocchio. Cerchiamo sempre di acquistare giacconi da donna che non si possiedono nel guardaroba in modo tale da realizzare pian piano una grande collezione da indossare. Anche il colore deve essere una scelta intelligente: scegliamo sempre dei colori da abbinare in modo giusto al nostro abbigliamento. Per quanto riguarda la misura, il giaccone non deve essere stretto impedendo i movimenti, ma comodo. Per la vendita di giacconi per donna possiamo affidarci a varie possibilità: dando uno sguardo a diversi centri commerciali oggi a disposizione, o nei mercatini rionali, o anche negli outlet. Questi ultimi sono una miniera d’oro, basta saper scegliere con gusto e si possono trovare dei capi esclusivi a dei prezzi convenienti.

I giacconi da donna hanno come al solito due tipi di chiusura: a lampo o a bottoni. Secondo il gusto personale si sceglierà o l’uno o l’altro. Non dimentichiamo le varie borchie, cinture, perline o i semplici adesivi di stoffa che si possono anche acquistare separatamente e applicarli con il ferro caldo per rendere la giacca personale con uno stile tutto personalizzato. Controllate sempre: le tasche non sempre sono adatte specialmente ad alcuni stili e quindi rovinerebbero la figura del giaccone indossato.

I prezzi dei giacconi da donna sono vari. Come accennato prima, scegliendo ai mercatini rionali possiamo spendere da 15 ai 30 euro, nei negozi i prezzi dei giacconi salgono dagli 80, 90 euro o anche più, ma nei negozi outlet i giacconi da donna hanno prezzi un po’ più accessibili per tutte le tasche. Altrimenti si dovranno aspettare i famosi saldi che di solito arrivano o dopo la befana o dopo luglio e dove conviene andare subito a dare un’occhiata al giaccone più adatto in modo tale da avere più possibilità di scelta e trovare di sicuro la taglia. Se si tratta di giacconi con bottoni ricordate sempre di guardare che all’interno della fodera vi siano cuciti dei bottoni di ricambio.