01. June 2014 · Comments Off on Ninette Abbigliamento – Catalogo e Collezione Primavera Estate 2014 · Categories: Abbigliamento

La collezione primavera estate 2014 di Nenette ci mostra un catalogo ricco di colori e di eleganza, capaci di arricchire questa estate con un look allegro e al passo con i tempi.

Il marchio Nenette nasce nel 2005 grazie alla competenza di Raffaella Galazzi e di Marco Fermi, fondatori di Cotton S.r.l. Quando dietro a un marchio si hanno personaggi di rilievo nel campo della moda, il risultato di una linea è sempre assicurato.

All’interno della nuova collezione Nenette primavera estate 2014 troviamo dei capi d’abbigliamento ideati per la donna elegante che però non vuole rinunciare alla comodità e agli ultimi stili che la moda propone.

Grazie alla linea Nenette, ogni donna potrà trovare gli accessori giusti per valorizzare il proprio look, senza dover mettere da parte il proprio stile.

Abbiamo all’interno di questa collezione, rivolta alla bella stagione, vestiti caratterizzati da fantasie floreali, tinte unite, accostamenti cromatici e tinte color pastello. Per chi ama i colori accesi abbiamo invece l’arancio e il rosso e, le donne che continuano a vedere nel rosa un tratto irrinunciabile della propria femminilità, ecco i capi fucsia, siano esse magliette o rifiniture dei pantaloni e delle tute.

Nenette propone lunghe tuniche e abbigliamenti molto vintage ripescati dai mitici anni ’70. A confermare la sensazione sono le maxi gonne proposte per rendere più fresca e frizzante questa estate.

Una moda tutta made in Italy dal sapore tropicale, adatta sia per le occasioni importanti sia per le giornate passate in riva al mare. Per la sera, ecco abiti eleganti, sia lunghi che corti. Per il giorno tute, magliette, gonne, pantaloni, top e camice che possono abbinarsi tra loro in moltissime e differenti varianti.

Per le serate più fresche, la collezione primavera estate 2014 di Ninette propone giubbini, capispalla, giacche e cardigan.

Un estate ricca di accessori tutti differenti tra loro grazie a Ninette